ALESSANDRO QUARTA 

Acclamato dalla CNN nel 2019 come “Musical Genius”, violinista, polistrumentista e compositore, Alessandro Quarta è cresciuto con i più grandi direttori al mondo ricoprendo ruoli come violino di spalla di fronte a nomi del calibro di Lorin Maazel, Mstislav Leopol’dovič  Rostropovich, Myung-Whun Chung, George Pretre, Zubin Metha, effettuando tournèe come spalla in Europa, America, Cina, Giappone, Medio Oriente, suonando nelle più prestigiose sale del mondo.

In seguito è maturato alla luce delle sue molte incursioni in territorio blues, soul e pop, fino a diventare il musicista non convenzionale che conosciamo oggi. Le sue collaborazioni eccellenti comprendono alcuni dei più grandi artisti mondiali: Carlos Santana, Lucio Dalla, Mark Knopfler, Boy George, Dionne Warwick, Lionel Richie, Celine Dion, Liza Minnelli,  Joe Cocker, Lenny Kravitz, Jovanotti, Amy Stewart e molti altri.

Attualmente collabora in progetti internazionali insieme a Roberto Bolle, Solisti dei Berliner Philharmoniker, Solisti Orchestra Nazionale della Rai di Torino, Quartetto del Teatro alla Scala, Sestetto Stradivari, Solisti Orchestra Accademia Santa Cecilia, Dee Dee Bridgewater, Mike Stern, il Volo, James Taylor, Toquinho, Regina Carter, Pablo Ziegler e molti altri artisti internazionali.

Dopo il successo dei suoi primi due dischi One More Time (2010) e soprattutto quello autobiografico Charlot (2014), nel 2019 presenta il suo tributo ad Astor Piazzolla: Alessandro Quarta plays Astor Piazzolla.