DAVE MONACO

Intraprende gli studi di Canto Lirico nel 2011 con il soprano Giovanna Collica.Trasferitosi a Bologna nel 2015 continua il percorso di studi con il M° Fulvio Massa.

Vince nel 2018 il Secondo Premio al Concorso Internazionale ‘Giovani Talenti Per la Lirica, Premio Ettore Campogalliani’ e ilPremio ‘Mietta Sighele’ alla XXV Edizione del Concorso Internazionale Riccardo Zandonai di Riva del Garda (TN).

Nel 2018 è finalista del Concorso per l’Accademia di Perfezionamento per Cantanti Lirici del Teatro Alla Scala.

A Giugno del 2018 vince attestandosi tra i primi concorrenti l’ingresso Accademia del Maggio Musicale Fiorentino

Ad aprile 2016 si esibisce su Rai 1 nel format pomeridiano ‘Sabato In‘ durante la rubrica dedicata all’opera per interpretare “Firenze è come un albero fiorito” (Gianni Schicchi,Puccini). A luglio 2016 debutta il ruolo d Ismaele nel Nabucconella rassegna organizzata dal FAI “Opera in Villa”. Debutta il Requiemdi Mozart presso la Chiesa di S.Maria Dei Servi (BO).

Nel corso della stagione 2018/19ha debuttato il ruolo del Conte d’Almaviva nel Barbiere di Sivigliaal Teatro Duse di Bologna, ha interpretato inoltre Nemorino ne L’elisir d’amoree Rinuccio in Gianni Schicchial Teatro del Maggio Musicale Fiorentino di Firenze ed  ha debuttato presso il Teatro alla Scala interpretando Don Ramiro in La Cenerentola.