EZIO BOSSO

Direttore stabile e Artistico della StradivariFestival Chamber Orchestra, oggi Europe Philharmonic, Sony Classical International Artist e Steinway Artist, Ezio Bosso è Testimone e Ambasciatore internazionale dell’Associazione Mozart14, eredità ufficiale dei principi sociali ed educativi del Maestro Claudio Abbado. 

Direttore d’orchestra e compositore, Bosso ha ricominciato una più intensa attività concertistica solo dal 2015, in un crescendo che, dopo aver portato oltre 100.000 spettatori nei migliori teatri con il suo recital per solo pianoforte considerata la tournée di musica classica più importante della storia italiana, lo vede reduce da una lunga serie di trionfi alla testa di alcune delle migliori orchestre italiane e internazionali nella riconquistata veste di direttore d’orchestra, dopo anni di forzata pausa. Vale ricordare l’Orchestra Filarmonica del Teatro La Fenice di Venezia, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, Arena di Verona, Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste di cui è stato Direttore Principale Ospite, Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, Orchestra Filarmonica Toscanini di Parma, London Symphony Orchestra, Orchestra Filarmonica del Teatro Regio di Torino, Orchestra dell’Accademia della Scala di Milano, Orchestra Verdi di Milano.

In agosto 2019 il suo debutto all’Arena di Verona ha registrato un clamoroso sold out di 14.000 presenze con la direzione dei Carmina Burana.

Con Sony Classical ha pubblicato The 12th Room, disco d’oro con oltre 50.000 copie vendute, Ezio Bosso… and the Things that Remain, The Venice Concert con l’Orchestra Filarmonica della Fenice. Nel 2018 è stato pubblicato Ezio Bosso-The StradivariFestival Chamber Orchestra con composizioni di Bosso, Marcello, Bach, Ciaikovsky e Cage. Quindi il secondo album per pianoforte The Roots (A Tale Sonata).